Chi uscì con Simón Bolívar?

Manuela Sáenz ha datato Simón Bolívar dal ? al ?

Simón Bolívar

Simón Bolívar

Simón José Antonio de la Santísima Trinidad Bolívar y Palacios de Aguirre, Ponte-Andrade y Blanco, noto semplicemente come Simón Bolívar (Caracas, 24 luglio 1783 – Santa Marta, 17 dicembre 1830), è stato un generale, patriota e rivoluzionario venezuelano; fu insignito del titolo onorifico di Libertador (Liberatore) in ragione del suo decisivo contributo all'indipendenza di Colombia, Ecuador, Panama, Perù e Venezuela. Fu, inoltre, presidente delle repubbliche di Colombia, Venezuela, Bolivia e Perù e uno dei personaggi più rappresentativi della storia dell'America Latina. Fondatore e presidente di Bolivia e della Grande Colombia nazione che ha cercato di affermarsi come confederazione politico-militare in America Latina, Bolívar fu considerato per le sue azioni e le sue idee come El hombre de America ("L'uomo d'America"), e una delle più importanti figure della storia politica e culturale dei paesi latinoamericani, nella maggior parte dei quali viene considerato un eroe. Ha ricevuto riconoscimenti in varie parti del mondo, con statue, monumenti, parchi, piazze e vie a lui dedicati. Inoltre, le sue idee e gli ideali politico-sociali hanno portato alla nascita di una corrente chiamata bolivarismo.

 Per saperne di più...
 

Manuela Sáenz

Manuela Sáenz

Manuela Sáenz Aizpuru, soprannominata la "Libertadora del Libertador" (Quito, 27 dicembre 1797 – Paita, 23 novembre 1856), è stata una patriota ecuadoriana, nota per essere stata la compagna del comandante rivoluzionario sudamericano Simón Bolívar.

Manuela Sáenz è considerata un'eroina nella storia dell'indipendentismo ispanoamericano e la prima femminista dell'America Latina. Lo storico venezuelano Denzil Romero affermò che Sáenz "fu la donna più importante nella storia dell'America Latina" e che "ebbe maggior influenza politica di Evita Perón".

 Per saperne di più...